Attività preliminare di consulenza tecnica

Attività Tecnico-Amministrativa: 

Analisi dell'immobile e/o del terreno con sopralluoghi tecnici per la completa raccolta di tutte le notizie, riferimenti e documentazioni riguardanti lo stato di fatto 
Analisi degli eventuali vincoli, delle autorizzazioni, concessioni e licenze 
Valutazioni architettoniche, economiche, impiantistiche e funzionali di una struttura esistente o di progetti elaborati da altri 
Studi di fattibilità ed analisi di pre-investimento 
Perizie tecniche: funzionali, economiche, di sicurezza ed igiene 

  • Verifica dei parametri Ambientali, di Sicurezza e Impiantistici: 
  1. Determinazione degli standard di qualità 
  2. Barriere Architettoniche 
  3. Prevenzione Incendi 
  4. Igiene e Sicurezza sui luoghi di lavoro

Progetto urbanistico

  • Definizione preliminare delle caratteristiche del progetto: 
  1. Analisi e reperimento della documentazione completa e restituzione dello stato di fatto in CAD (Computer Aided Design) 
  2. Controllo preliminare di rispondenza alle normative 
  3. Impostazione preliminare (Metaprogetto): schemi funzionali. 
  4. Caratteristiche fisiche del progetto: dimensionamenti planovolumetrici, definizione delle eventuali aree verdi e pedonali, della viabilità nelle diverse scale, delle attrezzature di servizio. 
  5. Presentazione delle documentazioni necessarie all'ufficio tecnico comunale di competenza (PUE, PINT, PRUSST, PdL, PP, ecc.) 
  6. Analisi dei costi (budget) 
  • Stima sommaria del progetto suddivisa in grossi capitoli di lavoro.

Progetto architettonico di massima

  • Definizione preliminare delle caratteristiche architettoniche e funzionali del progetto: 
  1. Rilievo architettonico completo e restituzione dello stato di fatto in CAD (Computer Aided Design) 
  2. Impostazione preliminare (Metaprogetto): schemi funzionali e flussi. 
  3. Caratteristiche fisiche del progetto: dimensionamenti, definizione dello stile, delle caratteristiche costruttive e dei materiali di finitura
  4. Controllo preliminare di rispondenza alle normative 
  • Definizione preliminare degli Impianti: 
  1. Definizione della politica impiantistica da seguire. 
  2. Scelta dei servizi da offrire: proposta per le caratteristiche degli impianti. 
  3. Analisi dei costi (budget) 
  • Stima sommaria del progetto suddivisa in grossi capitoli di lavoro: Demolizioni, Ricostruzioni, Impianti, Serramenti, Finiture, Arredi fissi, ecc.

Progetto architettonico definitivo 

  • Progetto definitivo 
  1. Progetto architettonico definitivo (corretto in base alla discussione ed alle verifiche): elaborati redatti per le approvazioni delle autorità competenti 
  2. Presentazione delle documentazioni necessarie all'ufficio tecnico comunale di competenza (relazione tecnica, dichiarazione di inizio attività, permesso di costruire, ecc.) 
  3. Progetto guida degli impianti comuni e speciali (elettrico, idrico, sanitario, termico, condizionamento, building automation, benessere, sistema informatico, ecc.) 
  4. Caratteristiche generali degli interni. 
  5. Concetti preliminari di illuminotecnica. 
  6. Analisi dei costi (budget) 
  7. Computo metrico estimativo e preventivo particolareggiato 
  8. Verifica economica

Progetto esecutivo 

  1. Progetto architettonico esecutivo e strutturale di cantiere con dettagli costruttivi, specifiche tecniche, capitolati d’appalto, ecc. 
  2. Progetto esecutivo degli impianti con relative specifiche tecniche.

Progetto dell'interior design

  • Impostazione preliminare e schemi di progetto: 
  1. Definizione della linea estetica: analisi ambientale e/o tecnico storica 
  2. Definizione della tavolozza dei colori 
  3. Proposta preliminare delle finiture e dei materiali 
  4. Schemi di progetto e bozzetti illustrativi 
  5. Computo metrico e stima sommaria delle forniture. 
  • Progetto definitivo: 
  1. Progetto dell’Interior Decoration con dettagli costruttivi. Progetto degli arredi e dei pezzi speciali 
  2. Lay-out finale delle finiture con prospettive finale dell’ambientazione. 
  3. Computo metrico e preventivo particolareggiato

Capitolati e contratti

  • Ricerca e selezione delle Ditte qualificate: 
  1. Predisposizione di tutti i capitolati e contratti 
  2. Raccolta dei preventivi e comparazione delle offerte 
  • Stesura delle schede tecniche relative alle forniture: 
  1. Selezione degli arredi, dotazioni, complementi d’arredo, attrezzature, accessori, tessuti ed illuminotecnica 
  2. Lay-out completo delle forniture con stesura delle relative schede tecniche. 
  3. Assistenza contrattuale nella fase della realizzazione e fornitura 
  4. Identificazione puntuale delle voci di fornitura. 
  5. Definizione delle garanzie. 
  6. Definizione dei tempi di realizzazione e consegna. 
  7. Definizione dei pagamenti e loro modalità.

Coordinamento generale

  • Programma Lavori: 
  1. Definizione delle propedeuticità dei lavori 
  2. Elaborazione di un dettagliato programma esecutivo dei lavori commissionati, organizzato coordinando i tempi e le esigenze delle diverse lavorazioni. 
  • Supervisione tecnica dei lavori: 
  1. Direzione Lavori come previsto dal dagli artt. 17 e 19, comma g (capo II) dalla Legge 143/49 relativa alla Tariffa Unica. 
  2. Supervisione in loco dell’allestimento finale dell’Interior Decoration.
Search   
   
  
 
Powered by Makerweb
  Home | Chi sono | Realizzazioni | Compentenze | Links | Contatti